Piazza Cardinale Dolci, 16 - 01020 Civitella D'agliano (VT)     |     comune.civitella.vt@legalmail.it     |     0761 914884-5

AVVISO PER UN’INDAGINE ESPLORATIVA FINALIZZATA ALL’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI D’INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE A PROCEDURA NEGOZIATA

News

Giovedì 13 Ottobre 2016 09:27

Prot. n. 5588, lì 12/10/2016

“ADEGUAMENTO FUNZIONALE E POTENZIAMENTO DEI PLESSI CIMITERIALI”- CUP E79G15001230004 – CIG. 6456546E4C – NEL COMUNE DI CIVITELLA D’AGLIANO

AVVISO PER UN’INDAGINE ESPLORATIVA FINALIZZATA ALL’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI D’INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE A PROCEDURA NEGOZIATA.

 

 IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO

DATO ATTO

CHE con delibera di G.C. n. 122 del 10/11/2015 è stato approvato il progetto per  ADEGUAMENTO FUNZIONALE E POTENZIAMENTO DEI PLESSI CIMITERIALI COMUNALI”. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO – ESECUTIVO RELATIVO ALLA PRIMA FASE DI ATTUAZIONE – VARIAZIONE PIANO OO.PP. 2015/17 ED ELENCO ANNUALE 2015 per l’importo complessivo di € 277.000,00;

 

RITENUTA la propria competenza in merito

Si rende noto che questo Ente intende procedere ad un’indagine esplorativa per l’acquisizione di manifestazioni d’interesse inerenti la partecipazione alla procedura negoziata ai sensi dell’art.36, comma 2, lettera c del D.Lgs. 50/2016 per l’affidamento dei lavori di seguito indicati: “ADEGUAMENTO FUNZIONALE E POTENZIAMENTO DEI PLESSI CIMITERIALI - CUP E79G15001230004 – CIG. 6456546E4C

 

IMPORTO DI RIFERIMENTO

Importo complessivo lavori (esclusi oneri della sicurezza)                                          € 164.000,00

Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso compresi nei prezzi                             € 1.640,00

Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso non compresi nei prezzi                    € 14.534,86

Importo complessivo a base d’asta (esclusa I.V.A.)                                                       € 178.534,86

DURATA DEI LAVORI

Termini per l’ultimazione dei lavori 45 giorni dalla consegna dell’appalto

Il presente avviso è da intendersi in esecuzione della Determinazione del Settore Tecnico del Comune di Civitella d’Agliano n. 459 R.G. del 12/10/2016 ed è finalizzato esclusivamente alla ricezione di manifestazioni di interesse da parte delle ditte potenzialmente interessate a partecipare ad una successiva procedura di gara per l’affidamento dei lavori sopra indicati, non è in alcun modo vincolante per la stazione appaltante e per il Comune di Civitella d’Agliano. Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento, concorsuale, paraconcorsuale e non costituisce un invito ad offrire né un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. o promessa al pubblico ai sensi dell’art. 1989 c.c.. La manifestazione d’interesse ha il solo scopo di comunicare all’Amministrazione appaltante la disponibilità di operatori sul mercato. La centrale Unica di Committenza dell’Unione dei Comune della Teverina, in qualità di stazione appaltante, si riserva la facoltà di invitare le ditte in possesso dei requisiti richiesti con il presente avviso alla procedura di gara per l’affidamento dei lavori di cui all’oggetto da esperirsi mediante procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera c del D.Lgs 50/2016.

DESCRIZIONE DEI LAVORI.

L'appalto ha per oggetto l'esecuzione di tutti i lavori, le forniture e le prestazioni necessarie per la realizzazione degli interventi di riqualificazione dei due cimiteri del Comune di Civitella d’Agliano. Si fa riferimento in particolare al Cimitero Principale, posto all’ingresso del paese provenendo da sud, a ridosso

della Strada Provinciale Teverina SP5, ed a quello della frazione di San Michele in Teverina, posto a sudovest del nucleo abitato, raggiungibile dalla Strada di Vigna Grande, tramite la Strada Provinciale Vetriolese SP131.

L'esecuzione dei lavori oggetto del presente appalto si concretizza nella ristrutturazione e messa a norma delle citate aree, e prevede sinteticamente interventi di manutenzione del muro perimetrale dei due cimiteri, sostituzione delle porzioni di rivestimento lapideo delle gradonate e delle batterie di loculi ammalorate o danneggiate, rifacimento impianto elettrico, realizzazione di una nuova batteria di loculi nel

cimitero di Civitella. La forma e le principali dimensioni delle opere oggetto dell'appalto risultano dai disegni di progetto esecutivo, salvo quanto potrà essere meglio precisato dalla direzione dei lavori nel corso dell'esecuzione dei lavori e/o dal collaudatore tecnico-amministrativo in corso d'opera.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

 

Sono ammessi a partecipare alla procedura i soggetti di cui all’art. 45 del D.Lgs 50/2016. Gli operatori economici interessati devono:

essere iscritti alla Camera di Commercio Industria, Agricoltura e Artigianato, per le attività attinenti ai lavori oggetto del presente avviso;

possedere i requisiti generali e professionali di cui agli artt. 80 e 83 del D.Lgs. 50/2016.

possesso dell’attestazione SOA in corso di validità per la categoria OG1 classe Iª .

Gli operatori economici muniti dei suddetti requisiti possono chiedere di essere invitati alla eventuale procedura negoziata, auto-dichiarando il possesso dei suddetti requisiti, utilizzando, preferibilmente, le domande/autodichiarazione di cui all’Allegato 1 al presente avviso. Resta inteso che la suddetta richiesta di partecipazione non costituisce prova del possesso dei requisiti richiesti per l'affidamento dei lavori che, invece, dovranno essere nuovamente dichiarati dall'interessato ed accertati dalla centrale Unica di Committenza dell’Unione dei Comune della Teverina in occasione della procedura di aggiudicazione. Si ricorda infine che, come previsto dal D.Lgs 159/2011 “Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia” s.m.i. la Stazione appaltante, prima della stipula del contratto ovvero prima di procedere, acquisirà la relativa documentazione antimafia. In caso di documentazione ostativa la Stazione appaltante non procederà alla stipula del contratto d’appalto ovvero revocherà l’aggiudicazione o l’autorizzazione al subappalto ed intimeranno all’appaltatore o concessionario di far valere la risoluzione del contratto.

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE/ AUTODICHIARAZIONI

 Ciascun operatore economico potrà inviare la propria manifestazione di interesse per la partecipazione alla procedura negoziata unicamente tramite PEC all’indirizzo comune.civitella.vt@legalmail.it, precisando all’oggetto: “Selezione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata relativa ai lavori di  “ADEGUAMENTO FUNZIONALE E POTENZIAMENTO DEI PLESSI CIMITERIALI”- CUP E79G15001230004 – CIG. 6456546E4C – NEL COMUNE DI CIVITELLA D’AGLIANO (VT)- istanza di partecipazione avviso per manifestazione di interesse”. La PEC dovrà pervenire, pena esclusione, all'indirizzo sopra riportato entro le ore 24.00 del giorno 23/10/2016. LE DOMANDE/AUTODICHIARAZIONI PERVENUTE QUINDI CON MEZZI DI TRASMISSIONE NON CONSENTITI DA QUESTA STAZIONE APPALTANTE NON SARANNO AMMESSE ALLA SELEZIONE.

Si richiede la compilazione del MODULO. A ‐ Modello Dichiarazioni (allegato).

Ai fini dell'ammissione faranno fede la data e l'ora di ricezione della PEC da parte del sistema informatico dell’Ente. La domanda/autodichiarazione, a pena di esclusione, dovrà essere sottoscritta dal titolare o dal legale rappresentante dell'impresa con allegata copia di valido documento di identità del sottoscrittore (si invita a compilare direttamente l'Allegato A; qualora l’operatore economico non utilizzi il fac-simile Allegato A, sarà comunque tenuto a riportare nella propria istanza tutte le informazioni richieste nello stesso). L'inoltro della PEC è a completo ed esclusivo rischio del concorrente, restando esclusa qualsivoglia responsabilità dell’Unione dei Comuni della Teverina e del Comune di Civitella d’Agliano per disguidi di qualsiasi natura. Non saranno presi in considerazione le manifestazioni di interesse pervenute oltre il suddetto termine di scadenza, anche per ragioni indipendenti dalla volontà del concorrente ed anche se spedite prima del termine indicato.

MODALITA' DI SELEZIONE DEI CONCORRENTI

I soggetti ritenuti idonei in base ai requisiti posseduti ai sensi del punto 2 del presente avviso verranno ammessi a partecipare alla selezione per l'invito alla successiva procedura negoziata. L'invito sarà rivolto a dieci (10) operatori economici, se sussistono aspiranti idonei in tale numero, scelti mediante sorteggio pubblico che avrà luogo presso la sede Comunale il giorno 24/10/2016 alle ore 14.30 (tale sorteggio avverrà solo nel caso in cui il numero delle richieste ammesse sia superiore a dieci). Nel caso in cui il numero delle richieste ammesse sia inferiore a 10, la Stazione appaltante attingerà agli elenchi di qualificazione pubblicati da ANAC. Al fine di garantire quanto prescritto dall'art. 53 del D.Lgs. 50/2016 l'estrazione a sorte degli operatori economici da invitare a gara, anche se espletata in seduta pubblica, avverrà in maniera tale da garantire la riservatezza in ordine all'identità degli stessi, con possibilità di accedere all'elenco dei soggetti che hanno manifestato interesse, nonché di quelli estratti ed invitati a gara, soltanto dopo la scadenza del termine di presentazione delle offerte stesse. Si precisa che, nel caso si profili l'esigenza di posticipare il suddetto sorteggio, ne sarà data comunicazione mediante pubblicazione sul sito informatico del Comune, anche il giorno antecedente la data originariamente fissata, senza necessità di singole comunicazioni ai soggetti che hanno aderito all'avviso, i quali, pertanto, dovranno verificare sul sito stesso.

CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DEI LAVORI

L'invito per la eventuale procedura negoziata sarà rivolto ai soggetti selezionati secondo le modalità di cui sopra. L’aggiudicazione avverrà, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016 tramite il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

ULTERIORI PRECISAZIONI

Il presente avviso, finalizzato ad una ricerca di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune di Civitella d’Agliano che sarà libero di avviare altre procedure. L'Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva

competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa. Al fine di poter effettuare le comunicazioni prescritte, si invitano i concorrenti ad autorizzare questa Stazione appaltante ad utilizzare la PEC quale mezzo di trasmissione. A tal fine si evidenzia che la suddetta autorizzazione potrà essere rilasciata, compilando l'apposita sezione nell'allegato 1 e che, conseguentemente, dovrà essere tassativamente indicato, dall'impresa partecipante, il proprio indirizzo PEC sempre nella domanda/autodichiarazione (allegato 1). Pertanto, ogni trasmissione a mezzo PEC, avrà valore legale di comunicazione.

INFORMAZIONI

Il Responsabile Unico del presente Procedimento è Arch. Tiziano Grossi. Per ulteriori informazioni di carattere tecnico-amministrativo è possibile contattare il Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Civitella d’Agliano: Arch. Tiziano Grossi – Geom. Buonasorte Alessandro - tel. 0761 914884 mail utecnico@comune.civitelladagliano.vt.it; Il presente avviso è pubblicato per la durata di 10 giorni sul profilo informatico istituzionale – sezione Amministrazione Trasparente - del Comune di Civitella d’Agliano: http://comune.civitelladagliano.vt.it/

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i., si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza; il trattamento dei dati ha la finalità di consentire l’accertamento della idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di affidamento di cui trattasi. Si informa che i dati dichiarati saranno utilizzati dagli uffici esclusivamente per l’istruttoria dell’istanza presentata e per le formalità ad essa connesse. I dati non verranno comunicati a terzi.

ACCESSO AGLI ATTI

Ai sensi dell'art. 53 del D.lgs. n. 50/2016, il diritto di accesso nelle procedure negoziate, in relazione all'elenco dei soggetti che hanno fatto richiesta di invito, o che hanno segnalato il loro interesse e in relazione all'elenco dei soggetti invitati o all'elenco dei soggetti che hanno presentato offerta è differito fino alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte medesime; questo Ente, quindi, comunicherà agli operatori economici partecipanti notizie sulla procedura dopo tale termine e solo dietro espressa richiesta scritta da parte dei soggetti interessati.

Civitella d’Agliano, li 12.10.2016

 

Valuta la pagina - stampa